PARRUCCHIERE, BARBIERE, ESTETISTA: QUALE GREEN PASS?

La stretta per limitare la diffusione del Covid riguarda anche i servizi alla persona, quelli cioè resi da parrucchieri, barbieri, estetiste. Lo ha stabilito il primo Decreto-legge del 2022, il n. 1 del 7 gennaio 2022. Che cosa cambia? Come si potrà accedere a questi servizi?

Cosa cambia dal 20 gennaio 2022
Questa è la data da ricordare, la data cioè indicata dal Decreto-legge, dalla quale per poter accedere ai servizi alla persona, bisognerà essere in possesso del Green pass base, ossia quello ottenuto anche per semplice tampone rapido o molecolare, oltre che da vaccinazione e guarigione. al pagamento, pena l’espropriazione forzata con le modalità che disciplinano la riscossione a mezzo ruolo.

Condividi