26 marzo 2024
Bollette gas: incontro con Enel-Energia

Nei giorni scorsi si è svolto un incontro tra Adiconsum e le altre Associazioni Consumatori riconosciute dalla legge (CNCU) e Enel Energia in merito alla problematica delle modifiche tariffarie avvenute a partire da fine 2023, in particolare nel settore gas, segnalateci dai consumatori.

Ecco com’è andata.

L’intervento di Adiconsum

  • Nel corso dell’incontro, Adiconsum ha sottolineato la necessità di rivedere le modalità di comunicazione al cliente in merito alle modifiche tariffarie, indipendentemente da quanto previsto dal Codice di Condotta Commerciale, carente sotto questo profilo, per dare la possibilità al consumatore di conoscere e scegliere consapevolmente.
  • Rispetto al problema della “lievitazione” delle tariffe proposte, assolutamente non in linea con l’andamento dei prezzi medi riscontrati nel 2023, Adiconsum ha richiesto una metodologia per renderle più adeguate a quelle attuali, con particolare attenzione alla gestione delle fatture già emesse.

L’intervento di Enel Energia

L’Azienda al momento si è limitata a procedere a migliorare la comunicazione e l’informativa e ha confermato la disponibilità a rateizzare le fatture emesse fino a 10 rate senza interessi, prestando attenzione alle varie casistiche e nel contempo a rivedere la tariffa applicata con quella migliore disponibile.

In merito alla nostra richiesta sul pregresso, Enel Energia ha chiesto tempo e si è impegnata a riconvocare le Associazioni Consumatori nel breve periodo.

condividi su facebook