21 maggio 2012
eco-news

Eco-News per piatti e bicchieri monouso!

Al via da maggio una raccolta differenziata innovativa: da ora in poi piatti e bicchieri monouso potranno essere inseriti nel normale circuito della raccolta differenziata degli imballaggi in plastica.

Una importante novità a favore dei cittadini nata da un accordo stipulato tra Anci e Conai, che mira alla semplificazione della raccolta differenziata dei rifiuti eliminando dubbi e perplessità in merito al monouso.
Ma non solo, è una grande opportunità anche per i singoli Comuni, i quali potranno aumentare il corrispettivo ricevuto a fronte del materiale consegnato correttamente, e contribuire, notevolmente, al bene dell'ambiente.
E' comunque sempre importante porre attenzione a come si conferisce: piatti e bicchieri monouso devono essere privi di qualsiasi residuo solido o liquido.
Vanno quindi adeguatamente svuotati prima del conferimento, fatte salve le normali tracce di quanto hanno contenuto, ciò al fine di non sporcare tutto il materiale raccolto e di non rendere più gravoso ed antigienico il successivo lavoro di selezione e di avvio a riciclo o recupero.
Si tratta di un' importante novità, che aumenterà le possibilità di recupero di plastica di circa 140.000 tonnellate all'anno.
" La raccolta differenziata ha raggiunto in Toscana una percentuale totale pari a 40,06 ( 19,81 nel 1998) dice Grazia Simone, Segretario Generale Adiconsum Toscana."
"Certamente ancora lontana dall'obiettivo di legge fissato al 2012 (che imporrebbe il raggiungimento del 65 per cento) ma, prosegue Grazia Simone, una corretta e costante informazione ai cittadini contribuisce a raggiungere gli obiettivi fissati dalla legge."
"Inoltre, i comportamenti virtuosi dei singoli cittadini sono un'opportunità per i Comuni e dovrebbero esserlo anche per gli enti locali, i quali dovrebbero insistere nella formazione nonchè nell'informazione".

Mariantonietta Rasulo