18 gennaio 2018
LA TOSCANA STANZIA OLTRE 265 MILIONI PER LA NON AUTOSUFFICIENZA
La giunta approva un finanziamento destinato agli anziani non autosufficienti ed ai progetti di Vita Indipendente

Un grande passo avanti per la Regione Toscana che nel 2018 ha previsto una somma di oltre 265 milioni per l'assistenza agli anziani ed alle famiglie. "In un paese in cui gli anziani che hanno bisogno di cure e attenzioni è in costante crescita, l'impegno per garantire loro una vita di pieno supporto è doveroso da parte di una regione come la Toscana" sottolinea il presidente Adiconsum Toscana Grazia Simone.

Come verranno investiti i soldi destinati alle persone non autosufficienti?

In primis verranno estesi i servizi domiciliari a tutti i disabili ed alle persone non autosufficienti di età sia inferiore che superiore ai 65 anni di età. Si parla di circa 55 milioni destinati a tutte le zone distretto.
Circa 202 milioni dovranno garantire alle Asl la copertura delle quote sanitarie nelle Rsa e nei Centri diurni ed infine, 9 milioni dovranno permettere ai progetti di Vita Indipendente di portare avanti la mission sociale con autodeterminazione, elemento indispensabile per il movimento internazionale stesso.

condividi su facebook