25 agosto 2017
SINISTRI STRADALI: CLAUSOLE A SVANTAGGIO DEGLI ASSICURATI?
Ivass scrive lettera aperta a imprese assicurative

A seguito delle segnalazioni pervenute da molti consumatori, il servizio “Tutela del consumatore – Divisione gestione reclami” dell’IVASS, l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, ha inviato una lettera aperta alle imprese di assicurazione in merito ad alcune clausole inserite in alcune polizze Rc auto che limitano la cessione del credito da parte dell’assicurato al quale è stato riconosciuto il risarcimento a riparatori diversi da quelli convenzionati con l’assicurazione per far riparare la propria auto, configurando una loro possibile vessatorietà.   Ecco perché l’IVASS richiama l’attenzione delle imprese affinché formulino delle clausole in modo tale da non comprimere la libertà del consumatore/assicurato di cedere il suo credito al proprio carrozziere di fiducia e di provvedere ad attivare la proceduta di gestione e liquidazione del danno in tempi rapidi.   L’Istat fa altresì sapere alle compagnie che in presenza delle clausole “limitative” segnalerà il tutto all’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato, competente ad accertare la vessatorietà delle clausole contrattuali.
 

condividi su facebook