18 gennaio 2017
COSTA CROCIERE: PERNOTTAMENTO INESISTENTE A DANNO DI 80 PERSONE
Le sedi territoriali Adiconsum forniscono assistenza per reclami e risarcimenti

Una spiacevole sorpresa per i partecipanti alla crociera di Natale e Capodanno nell'Oceano Indiano.

80 italiani hanno intrapreso il viaggio di ritorno verso Roma partendo il 7 gennaio 2017 dall'isola Mauritius con un volo Emirates fino a Dubai. Il viaggio prevedeva uno scalo notturno di circa 10 ore con pernottamento in hotel e successivo volo, sempre Emirates, la mattina dell'8 gennaio diretto verso Roma.
Purtroppo non tutto è andato per il verso giusto.
Giunti all'aeroporto di Dubai, gli italiani coinvolti non hanno ricevuto alcuna assistenza da parte del personale Emirates se non quando, rivoltisi al desk della compagnia, hanno appurato che non gli era stato destinato alcun pernottamento.
Risentiti dell'inganno, sono stati costretti a trascorrere l'intera notte sulle sedie dell'aeroporto.

Due le comunicazioni in possesso dei partecipanti: la prima riguardava la prenotazione della crociera, girata in primis alle agenzie di viaggio e successivamente ai crocieristi, la seconda invece, consegnata a questi ultimi proprio durante il viaggio in nave, riguardava la messa a disposizione all'arrivo a Dubai di una stanza in hotel, evitando così uno scomodo pernottamento in aeroporto.

Al momento bisognerà individuare ed accertarsi di tutte le responsabilità, affidate di certo a Costa Crociere ed eventualmente all'agenzia di viaggio per chi ha pagato tramite agenzia.

COLORO CHE HANNO SUBITO DISAGI POSSONO RIVOLGERSI ALLE SEDI TERRITORIALI ADICONSUM, IN MODO DA RICEVERE ASSISTENZA PER LA PRESENTAZIONE DEL RECLAMO ED OTTENERE UN LEGITTIMO RISARCIMENTO.

 

condividi su facebook