04 agosto 2016
RIFIUTI ELETTRICI: NUOVE DISPOSIZIONI SULLO SMALTIMENTO
Le modalità di smaltimento delle piccole apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee) hanno subìto una variazione a partire dal 22 luglio.

Chiunque abbia vecchi telefoni cellulari ed apparati simili può finalmente disfarsene gratuitamente grazie al nuovo decreto “uno contro zero”, un provvedimento inserito dal Ministero dell'ambiente che permette ai cittadini di riciclare in maniera semplice e corretta ogni dispositivo che ha smesso di funzionare oppure semplicemente inutilizzato.

Affinché i propri Raee possano essere smaltiti presso un rivenditore di apparecchiature elettroniche non devono superare i 25 centimetri ed avere una superficie di almeno 400 mq.
In tal caso non esiste alcun obbligo di acquisto di un prodotto equivalente da parte del cittadino.

Il ritiro gratuito coinvolge in maniera forzata soltanto i grandi negozi mentre per i più piccoli distributori ed i restanti rivenditori online, il nuovo decreto del Ministero è a discrezione degli stessi.


condividi su facebook