20 giugno 2016
CARTE DI CREDITO/BANCOMAT: LIBERI DI SCEGLIERE COME PAGARE
Il 9 giugno è entrato in vigore il Regolamento UE 2015/751 inerente alle commissioni interbancarie sulle operazioni di pagamento effettuate con carta di debito bancomat (ma non con carte prepagate) e di credito.

I nuovi tetti alle commissioni per carte di credito/bancomat pagati dai commercianti agli istituti di credito sono stati ridotti, ad oggi non possono superare lo 0,3% per le operazioni effettuate con carte di credito e lo 0,2% per quelle con carte di debito.

I circuiti coinvolti dalla riduzione delle commissioni interbancarie sono al momento quelli Visa, Mastercard e Pagobancomat, anche se si auspica l'estensione ai circuiti ora esclusi, cioè American Express e Diners.

La presidente Adiconsum Grazia Simone dichiara: "Siamo davvero soddisfatti di tale Regolamento. I consumatori possono ora scegliere il metodo di pagamento che più gli conviene senza alcun condizionamento da parte del commerciante". Continua ancora la presidente Simone: "Questa riduzione è sintomo di un Paese in crescita che sta ponendo nuove basi per superare le barriere che mettono il cittadino nell'impossibilità di compiere la propria volontà".

Adiconsum invita i consumatori a segnalare eventuali problematiche nei confronti dei commercianti e delle banche affinché vengano rispettate le disposizioni della normativa entrata in vigore.

condividi su facebook