07 luglio 2015
Truffa Enel: fate attenzione alla mail truffa da finto indirizzo Enel
In questi giorni stanno circolando numerose mail, partite da un indirizzo di posta apparentemente riferito ad una società del gruppo Enel, ma che in realtà nasconde una  vera e propria truffa ai danni dei consumatori.

Il destinatario riceve una bolletta ed è invitato a cliccare su un link che rimanda al sito “trappola”. Qui viene invitato a scaricare una finta bolletta che contiene un virus informatico molto potente capace di bloccare l’intero Pc.

L’obiettivo dei truffatori è quello di richiedere poi ai mail capitati, una somma per ottenere lo sblocco del Pc e la decifratura dei dati.

Si tratta dunque di una vera e propria truffa ai danni dei consumatori che segue le  modalità spesso utilizzate nel settore del credito e già conosciuta e denunciata da aziende e istituti in ambito finanziario.

Enel invita tutti i cittadini che ricevono questa mail a non cliccare sul link segnalato e informa che  le procedure aziendali non prevedono in alcun caso la richiesta di fornire o verificare dati bancari e/o codici personali attraverso link esterni.

Inoltre, Enel chiede ai clienti che dovessero ricevere mail sospette, di fare una segnalazione immediata attraverso i consueti canali di contatto:

  • negozi Enel presenti sul territorio
  • numero verde 800 900 800 per Enel Servizio elettrico
  • numero verde 800 900 860 per Enel Energia

Tutte le sedi di Adiconsum sono a disposizione per fornire informazioni e assistenza ai consumatori.


condividi su facebook