16 giugno 2015
Settimana anti-contraffazione alla Casa delle Eccellenze
In occasione di Pitti Immagine, il temporary mall si trasforma in luogo di sensibilizzazione
sui danni sociali ed economici provocati al falso. Gabbia allestita con le merci sequestrate
Bassilichi: «Combattere il falso aiuta il lavoro italiano e le imprese sane»

Firenze, 15 giugno 2015 - Nella gabbia dell’ex tribunale di piazza San Firenze i prodotti contraffatti sequestrati dalle forze dell’ordine, sui desk del temporary mall allestito per Expo2015 il meglio del saper fare fiorentino originale. E’ una vera e propria campagna anti-contraffazione quella lanciata alla Casa delle Eccellenze in occasione di Pitti Immagine dall’Osservatorio anti-contraffazione della Camera di Commercio di Firenze.

In un allestimento scenografico curato da IED Firenze, fino a domenica 21 giugno saranno esposti alcuni prodotti sequestrati da Guardia di Finanza, Polizia Municipale, Agenzia delle Dogane e si potranno approfondire i danni economici e sociali causati dalla contraffazione.

Nell’ultimo rapporto annuale presentato dalla Guardia di Finanza si segnala che solo nel 2014 sono stati sequestrati in Italia 290 milioni di prodotti contraffatti o pericolosi, 1.400 tonnellate e oltre 500mila litri di generi agroalimentari adulterati. Il danno economico - stimato in oltre 7 miliardi di euro - sottrae 110mila posti di lavoro regolari all'anno. Fonti internazionali stimano, inoltre, che nel mondo 115 milioni di bambini sotto i 14 anni siano costretti a lavorare invece di andare a scuola per produrre merci false.

«Chi compra oggetti contraffatti in buona fede crede di aiutare i più bisognosi, al contrario contribuisce a condannare gli ultimi anelli di una catena di schiavitù legata alle mafie globali che producono queste merci. Combattere il falso aiuta il lavoro italiano e favorisce le imprese sane, nostra missione prioritaria», ha sottolineato il presidente della Camera di Commercio di Firenze, Leonardo Bassilichi.

Giovedì 18 giugno alle 17, nell’area absidale della Casa delle Eccellenze, si terrà il seminario “Il sistema moda e una corretta informazione a tutela della legalità” in collaborazione con CNA, dove Franco Baccani, presidente dell’Osservatorio anti-contraffazione, farà il punto sulle campagne di prevenzione e informazione messe in atto negli ultimi mesi contro il falso.

La Casa delle Eccellenze è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 19,30 (compresa la domenica) fino al 31 ottobre 2015, ingresso gratuito.

Cartella stampa con foto e comunicato anche sul sito www.expo2015firenze.it.

Durante Expo2015 gli aggiornamenti sulle iniziative di Firenze collegate all’Esposizione Universale si trovano sul sito www.expo2015firenze.it, sugli account Twitter e Facebook di PromoFirenze e seguendo gli hashtag #Expo2015Firenze e #shareflorence.


condividi su facebook