29 maggio 2015
730: quali spese si possono detrarre?
Siete alle prese con la dichiarazione dei redditi? Non ricordate quali sono le spese da detrarre?
Adiconsum ha preparato per voi un elenco, diviso per sezioni, di tutte le spese detraibili o deducibili:

CASA

  • contratto di locazione, per le persone che vivono in affitto, con estremi di registrazione e ricevute;
  • versamenti degli interessi per mutui casa, atto di acquisto e atto di mutuo;
  • fatture pagate al notaio per l'atto di acquisto e stipula del mutuo;
  • fattura pagate alle agenzie immobiliari per l'acquisto della prima casa;
  • tutta la documentazione per la detrazione per le ristrutturazioni edilizie: fatture, bonifici, concessioni edilizie, DIA o altri titoli abitativi;
  • documentazione di acquisto/costruzione box pertinenziale: certificazione dei costi di realizzazione del box o posto auto rilasciata dal costruttore e atto notarile;
  • documentazione relativa al recupero del patrimonio edilizio sulle parti condominiali con dichiarazione dell'amministratore;
  • atto di acquisto di immobili interamente ristrutturati, dal quale risulti il diritto alla detrazione;
  • spese di risparmio energetico, fatture, bonifici e ricevuta invio documentazione all'ENEA;
  • Bonus mobili: acquisto di nuovo mobili e di elettrodomestici di classe energetica non inferiore ad A+ con relative fatture e scontrini fiscali, bonifici, ricevute di credito, debito o bancomat e documentazione di addebito sul conto corrente;
  • documentazione relativa all'acquisto o costruzione di abitazioni date in locazione: mutuo, contratto di locazione, atto di acquisto, ricevute e quietanze di pagamento.

FIGLI

  • tasse scolastiche e universitarie;
  • ricevute per le spese di attivit√† sportive dilettantistiche praticate dai ragazzi dai 5 ai 18 anni;
  • contratti di locazione pagati per studenti universitari fuori sede o in convitti;
  • rette pagate per l'asilo nido (pubblico o privato).

EX CONIUGE

  • assegni periodici versati o percepiti dall'ex coniuge;
  • sentenza di separazione;
  • CF dell'ex coniuge.

ASSICURAZIONE E PREVIDENZA

  • contratto di versamento assicurazione sulla vita e infortuni:
  • contributi versati per assicurazione obbligatoria INAIL contro infortuni domestici;
  • ricevute versamento contributi previdenziali obbligatori o facoltativi;
  • quietanza di versamento a Fondi di previdenza complementare.

SPESE MEDICHE

  • parcelle per visite mediche generiche o specialistiche;
  • scontrini della farmacia (tickets farmaci da banco, medicinali, omeopatia);
  • spese odontoiatriche e oculistiche (occhiali, lenti a contatto e liquidi);
  • documentazione attestante la certificazione CE per i dispositivi medici (inclusi occhiali da vista);
  • tickets ospedalieri/sanitari o per esami di laboratorio;
  • ricevute per interventi chirurgici, degenze e ricoveri;
  • ricevute per acquisto protesi sanitarie;
  • ricevute di spese mediche sostenute all'estero;
  • spese sanitarie per portatori di handicap (mezzi necessari all'accompagnamento, deambulazione, sollevamento o sussidi informatici);
  • spese per veicoli per portatori di handicap;
  • documentazione comprovante il costo della badante;
  • spese veterinarie.

ALTRO

  • erogazioni liberali (Onlus, ONG, Istituzioni religiose, partiti politici o istituti scolastici..): bollettino postale, ricevute, bancomat, carta di credito con relativo addebito in CC;
  • ricevute di versamenti contributivi all'INPS per lavoratori domestici;
  • spese per l'acquisto di cani guida;
  • tasse consortili;
  • spese funebri

IMPORTANTE: è importante portare al CAF di riferimento tutti i documenti originali e le relative fotocopie ben leggibili di tutta la documentazione necessaria.

.


condividi su facebook