_



11 ottobre 2013

Il condominio e la privacy, il nuovo manuale di sopravvivenza per i condomini
“L’amministratore ha responsabilità in tema di privacy nel condominio?”
“Quali sono i dati personali che nell’ambito del condominio possono essere trattati?”
“è possibile videoregistrare una assemblea condominiale?”
”Quali avvisi possono essere inseriti nella bacheca condominiale?”
”Quali informazioni può conoscere il singolo condomino?”

Queste, e molte altre, sono le domande a cui troverete risposta nella nuova guida 'Il condominio e la privacy', un manuale predisposto dal Garante per la privacy al fine di rendere più semplice e gestire al meglio un dialogo pacifico tra gli abitanti di uno stesso condominio.
Il vademecum prende in esame i casi che, più frequentemente, interessano la vita quotidiana di un condominio, dall’assemblea, all’accesso agli archivi, dalle comunicazioni agli interessati, ai rapporti con l’amministratore.
La guida tiene conto anche delle novita' introdotte dalla recente riforma del condominio, entrata in vigore nello scorso mese di giugno 2013, e offre le prime risposte ad alcuni dei quesiti gia' pervenuti al Garante in merito alla corretta applicazione delle nuove norme, come quelle relative al cosiddetto ''condominio digitale''.
“Il condominio e la privacy”, si suddivide in otto capitoletti: l’amministratore, l’assemblea, la bacheca condominiale, la gestione trasparente del condominio, la videosorveglianza, il condominio digitale, il diritto di accesso ai propri dati e altri diritti, ulteriori chiarimenti.


Scarica la guida relativa, clicca qui!

Mariantonietta Rasulo