06 maggio 2013
È in circolazione la nuova banconota da 5 euro
Dal 2 maggio è entrata ufficialmente in circolazione la nuova banconota da 5 euro, la prima della serie “Europa” denominata così perché reca il ritratto di Europa, la dea della mitologia greca da cui la serie prende il nome.


Le vecchie banconote da 5 euro continueranno a circolare, ma saranno gradualmente ritirate fino a quando verrà annunciata la  data in cui cesseranno di avere corso legale. Anche dopo tale data manterranno il proprio valore a tempo indeterminato e potranno essere cambiate in qualsiasi momento presso le banche centrali nazionali dei paesi dell’area dell’euro.
Si è scelto di mettere per prima in circolazione la banconota da 5 euro perché è uno dei tagli più soggetti a usura e la sua resistenza è stata appositamente migliorata grazie all’applicazione di un rivestimento protettivo. La nuova banconota è il risultato di progressi tecnologici e contiene alcune caratteristiche di sicurezza nuove e avanzate.
Tali caratteristiche di sicurezza possono essere verificate con tre semplici mosse, applicando il metodo “toccare, guardare, muovere”.
Sul margine destro e sinistro, infatti, sono percepibili dei trattini in rilievo che agevolano il riconoscimento della banconota; in controluce è possibile notare il filo di sicurezza che appare come una linea scura sulla quale si legge in colore bianco l’importo della banconota; la striscia argentata che si trova a destra mostra il valore della banconota e il simbolo dell’euro.
Inoltre, il numero di colore verde smeraldo passa al blu scuro e produce l’effetto di una luce che si sposta in senso verticale.
È possibile reperire ulteriori informazioni sul sito http://www.nuove-banconote-euro.eu.

Mariantonietta Rasulo