20 febbraio 2013
Medici a domicilio
Occorre una giusta informazione ai consumatori

Aperta un'inchiesta sul caso medico che ha preteso il pagamento di circa 50 euro per una visita a domicilio ad una signora anziana bloccata a letto a causa di vertigini.

Le prestazioni a domicilio del medico di famiglia sono da intendersi GRATIS e OBBLIGATORIE se il paziente è impossibilitato ad andare in ambulatorio. Questo però non tutti lo sanno e c'è chi ne approfitta.

“Occorre svolgere una campagna informativa rivolta ai cittadini, dice Grazia Simone, Segretario Generale Adiconsum Toscana,  per informali correttamente su quali siano i loro diritti e quali invece i servizi a pagamento erogati dai medici di base”.

Ci auguriamo che questo sia un caso sporadico e che i cittadini non debbano essere messi in condizione di dover pagare per assicurarsi un diritto così importante, quello alla salute.

Mariantonietta Rasulo