08 dicembre 2012
PNEUMATICI NEVE
Obbligo pneumatici da neve, e Adiconsum non ci sta.

La Commissione Industria del Senato ha approvato, il sei dicembre 2012, un emendamento al disegno di legge n°3533 che impone l’uso ESCLUSIVO di gomme da neve al di fuori dei centri abitati, in previsione di manifestazioni atmosferiche a carattere nevoso di intensità piuttosto rilevante nel caso in cui non sia possibile garantire adeguate condizioni di sicurezza per la circolazione stradale.
Ma chi è che decide qual’ è la condizione giusta per poter montare gli pneumatici da neve?
La decisione spetta, in buona sostanza, alla discrezionalità delle Forze dell’Ordine, che valuteranno la “rilevante intensità” del fenomeno tale da imporre l’utilizzo di gomme da neve e consentire quindi la circolazione solo a chi ne è dotato.
Ma voce in capitolo avranno anche i gestori di strade e autostrade i quali dovranno decidere se consentire o meno l’uso di catene da neve.
 “Assurdo l'emendamento che obbliga le gomme invernali in sostituzione delle catene da neve" dice Grazia Simone, Segretario Generale Adiconsum Toscana.
“Non si vende per legge, prosegue Grazia Simone, il cittadino nell'osservanza della sicurezza deve poter scegliere e decidere i propri acquisti. L'approvazione di un tale provvedimento non farebbe che peggiorare la situazione economica dei cittadini, e non solo,  anche altri settori del mercato che dovrebbero rinunciare a favore di un unico settore”.
Ciò significa che, in questo momento di grandissima difficoltà economica, le famiglie saranno costrette a sobbarcarsi una ulteriore spesa che va dai 500 ai 1500 euro, a seconda della categoria del veicolo, per acquistare gli pneumatici da neve e adeguarsi alla nuova legge.


Mariantonietta Rasulo