23 dicembre 2019
ADICONSUM TOSCANA: L'ANNUNCIO DI TRENITALIA FA BEN SPERARE L'AVVIO DELLA CONCILIAZIONE PARITETICA PER IL TRASPORTO REGIONALE
Esito dell'incontro che Adiconsum e le altre Associazioni dei consumatori hanno avuto con Trenitalia (16.12.2019).

Durante l'incontro che Adiconsum e le altre Associazioni dei consumatori hanno avuto con Trenitalia (16.12.2019), si è parlato anche dell'intenzione da parte dell'azienda di attivare la conciliazione paritetica per le tratte regionali. Ad oggi l'ADR non è attiva per il trasporto regionale ma le parole dell'Amministratore Delegato di Trenitalia, Orazio Iacono, fanno ben sperare nella concretizzazione della procedura.

“Dobbiamo tutelare i pendolari che ogni giorno utilizzano i treni regionali. Escluderli dalla procedura di conciliazione paritetica è totalmente ingiusto in quanto sono proprio i pendolari a subire, più di altri, i disagi causati dai ritardi e dalle cancellazioni dei treni” dichiara il Presidente Adiconsum Toscana Grazia Simone. “Chi utilizza il trasporto regionale deve avere le stesse garanzie di chi viaggia con l'alta velocità, per questo ci auguriamo che le parole dell'Amministratore Delegato di Trenitalia portino ad una realizzazione del progetto” conclude il Presidente.

La Toscana è una delle regioni che ogni anno vede crescere il numero dei pendolari che si sposta per il lavoro o per lo studio, per questo Adiconsum Toscana chiede a Trenitalia di mantenere l'impegno annunciato e dare voce a chi, attualmente, non ha la giusta considerazione.

 

condividi su facebook