29 settembre 2019
ENERGIA: RINCARI LUCE E GAS DAL 1° OTTOBRE 2019
A comunicare l'aumento per le bollette della luce e del gas è proprio l'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera).

A comunicare l'aumento per le bollette della luce e del gas è proprio l'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera), che in una nota precisa che gli aumenti per la luce saranno del 2,6% mentre per il gas del 3,9%. Percentuali che fanno molto discutere e che Adiconsum Toscana ritiene eccessive.

Qual è la causa dei rincari?
Per quanto riguarda l'elettricità i costi tendono ad aumentare per un possibile calo della produzione francese che potrebbe verificarsi nei prossimi mesi, dovuto a problemi di alcune centrali nucleari. Per il gas la questione è diversa. Infatti, si parla dell'aumento dei prezzi per la materia prima, più del 3,8% sulla spesa della famiglia tipo.
Il Presidente Adiconsum Toscana Grazia Simone ritiene che le percentuali di aumento andranno ad incidere notevolmente sul bilancio di ogni nucleo familiare.
In un'altra nota, l'Arera dichiara che in una famiglia tipo, la spesa affrontata tra il 1° gennaio 2019 ed il 31 dicembre 2019 sarà di 559 euro, mentre per il gas di 1.107 euro.

Uno scenario che mette in crisi e che Adiconsum Toscana non ritiene legittimo. Per tale motivo l'Associazione dei consumatori chiede la revisione degli oneri generali di sistema, permettendo così di far sapere ai cittadini/consumatori, il prezzo finale complessivo del kWh.

condividi su facebook