17 ottobre 2018
LA DIRETTIVA DAFI CAMBIA NOME AI CARBURANTI
Dal 12 ottobre è entrata in vigore in tutta Europa la direttiva Dafi che cambia etichette e definizioni ai distributori di carburante.

Si parla di B10 per il gasolio ed E5 per la benzina, in particolare E10 ed E5 al posto della ”verde”, il Cng per il “metanauto” e B10 o B7 per il “gasolio”.
Cambiano le etichette anche sulla pistola del distributore e sul tappo del serbatoio.
Troveremo un cerchio per le benzine, un quadrato per i gasoli ed una losanga per i carburanti gassosi, all’interno di ogni figura sarà presente la sigla specifica di ogni carburante. La molteplicità dei carburanti in circolazione è dettata dai motori delle automobili che negli anni necessitano sempre più di sostanze raffinate ed il mercato si adatta, richiedendo diverse tipologie.

Sullo sportellino delle nuove automobili ci saranno le nuove sigle, mentre su quelle già in circolazione non ci sarà l’obbligo del cambiamento.
Per approfondimenti sulla direttiva Dafi è possibile consultare l’Unione Petrolifera (Materiale informativo sulle etichette dei carburanti destinati ai veicoli stradali).

condividi su facebook