07 agosto 2018
RINVIATA DI UN ANNO LA LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO DELL’ENERGIA
Un emendamento al decreto Milleproroghe fa slittare la liberalizzazione del mercato elettrico di un anno

Infatti, l’obbligo di stipulare un nuovo contratto per oltre 20 milioni di famiglie slitterà al 1° luglio del 2020.

Come sappiamo, il mercato dell’energia ha già coinvolto i privati da 10 anni, semplicemente per quanto riguarda l’energia elettrica esiste ancora il mercato tutelato ed i cittadini hanno potuto scegliere se continuare ad avere l’operatore di sempre oppure cambiare sulla base delle tariffe ritenute più convenienti. Insomma, una liberalizzazione che sembra non essere ben voluta.

Siamo sicuri che nel 1° luglio 2020 verrà realmente messa in atto la liberalizzazione del mercato dell’energia? Staremo a vedere!

condividi su facebook