la toscana dei consumatori

Sostenibilità del vivere, abitare, produrre, commerciare e consumare.

Lucca, 23-24-25 ottobre 2009 Palazzo ducale Sala tobino - P. Napoleone, 32
La sostenibilità, intesa nella sua massima estensione, può essere concettualizzata come l'insieme dei co-efficienti in grado di mantenere indefinitamente in equilibrio uno stato o un processo. Il termine, in ecologia, denota la capacità di un ecosistema di preservare il futuro dei processi ecologici, salvaguardando la biodiversità e la produttività. La norvegese Gro Harlem Bruntland (1987) - nel rapporto che ne prende il nome - ha definito lo sviluppo sostenibile, come "uno sviluppo che soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni". Formulazione che - ad oltre vent'anni di distanza dal Rapporto - per la sua semplicità e per il suo antropocentrismo, risulta superata da altre definizioni, ma, purtroppo, non nei comportamenti e nei fatti. Anche in considerazione di ciò, la sostenibilità è il tema conduttore delle iniziative che l'Assessore alle Politiche di Tutela dei consumatori e utenti della Regione Toscana e le associazioni di tutela e promozione dei diritti hanno scelto per la sesta edizione (2009) de LA TOSCANA DEI CONSUMATORI. Questo convegno, che conclude il ciclo dei tre in programma, si propone di richiamare l'attenzione sui profili della sostenibilità trattati nei precedenti incontri, aspirando a darne una sintesi. Allo stesso tempo, intende sottolineare l'urgenza di adeguare la consapevolezza, le determinazioni ed i comportamenti di tutti gli attori in rapporto alla gravità e complessità dei problemi, anche con l'adozione di un significativo atto di indirizzo e di intenti. Il convegno si svilupperà attraverso: • l'illustrazione di elaborati che affronteranno le diverse dimensioni del tema; • la presentazione di esperienze positive e buone pratiche; • una tavola rotonda, nella quale i vari attori possano riprendere ed entrare nel merito di tesi ed esperienze. Rientra fra gli scopi di questa e delle altre iniziative de La Toscana dei Consumatori il coinvolgimento consapevole e responsabile di tutti gli attori che possono e devono concorrere alla salvaguardia di questo nostro "condominio", che chiamiamo Terra.